Coperta pura lana vergine: la regina della camera da letto

La coperta di lana vergine è da sempre simbolo di bellezza, calore, tradizione, famiglia, e le coperte più pregiate si tramandano di generazione in generazione, di madre in figlia, e costituiscono veri e propri gioielli di ogni corredo che si rispetti. I motivi sono facili da intuire: queste coperte sono morbide e calde, realizzate con pura lana vergine 100%, hanno decori e fantasie senza tempo, classici ed eleganti, dai colori tenui e delicati. Una coperta in lana vergine riveste e riempie con la propria personalità qualsiasi camera da letto, da quella matrimoniale a quella dei bambini, ed è un’attenzione speciale da riservare alla camera degli ospiti.

Coperte pura lana vergine: perché sceglierle?

Con il suo tepore e la sua morbidezza, una coperta di lana vergine non ha rivali in quanto a comfort e calore, sia perché la lana vergine è traspirante e permette di mantenere la temperatura corporea, sia perché in un attimo avvolge e protegge, permettendoci di sentirci al sicuro e coccolati come da bambini. Oggi, regalarsi una coperta di lana vergine è scegliere di dedicare la massima cura alla qualità del proprio sonno, mentre come idea regalo, grazie anche alle pregiate scatole e valigie con cui si presenteranno, è un modo per esprimere il proprio affetto a una persona speciale.

Coperta matrimoniale pura lana vergine: come conservarle al meglio

La coperta matrimoniale di lana vergine si mantiene morbida nel tempo grazie con poche attenzioni. Prima di riporla durante il cambio di stagione si può portare in lavanderia, oppure lavarla con ciclo delicato specifico per la lana o con lavaggio che simula quello a mano, con acqua alla temperatura di 30 gradi. Si stende lontano dalla luce diretta del sole e si conserva nella sua custodia eventualmente con un sacchetto profumato antitarme.